Svp, consultazioni con Lega e Pd-Verdi

Il parlamentino della Svp ha deciso all'unanimità di avviare consultazioni per la formazione della futura giunta provinciale di Bolzano sia con le Lega che con il Pd e i Verdi. Tra due settimane il "partito di raccolta" dei sudtirolesi deciderà poi con cui proseguire le trattative. Il governatore uscente Arno Kompatscher e la sua Svp, che con il 42% dei consensi e 15 seggi su 35 è il partito più votato, inizierà così il secondo giro di consultazioni. Lo Statuto d'autonomia impone la presenza degli altri due gruppi linguistici, quello italiano e quello ladino, in giunta. La Lega di consiglieri 'italiani' ne ha ben quattro, mentre solo uno Pd e Verdi (oltre a due consiglieri di lingua tedesca). Alle elezioni del 21 ottobre la Lega è uscita sostanzialmente rafforzata con l'11% dei consensi mentre il Pd è sceso al 3,8% e i Verdi che si fermano al 6,8%. Il 14 novembre si riunirà il nuovo Consiglio provinciale di Bolzano e probabilmente sarà nominato un presidente del Consiglio provvisorio.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Voce del trentino
  2. L'Adige
  3. Trentino
  4. Trentino
  5. La Voce del trentino

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Malosco

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...